Fabrizio Sebastiani

Sono originario del Trentino – Alto Adige ma vivo a Pisa da quando mi sono iscritto all’universita’. Ho 53 anni, sono sposato e ho una figlia di 7 anni che adoro. Le mie origini mi legano indissolubilmente alla montagna, passione che condivido con mia moglie e che cerchiamo di trasmettere a nostra figlia. Sono ricercatore al CNR, in informatica, dove dirigo un piccolo gruppo di giovani ricercatori in un settore molto specialistico, e dove cerco di coniugare ricerca e trasferimento tecnologico all’impresa locale. Da sempre considero la partecipazione attiva alla vita politica un aspetto fondamentale dell’esercizio della cittadinanza, e da allora sono sempre stato schierato a fianco dei movimenti delle sinistra. Non sono mai stato iscritto a un partito politico, ma adesso ho deciso di presentarmi a queste elezioni amministrative perché per la mia città vorrei un’amministrazione diversa, che non si limiti a dire cose di sinistra ma che le faccia anche: che promuova il diritto alla casa, alla salute e al lavoro, che garantisca spazi sociali alle associazioni, che promuova l’integrazione, la cultura della pace, una mobilità più sostenibile e una migliore gestione dei rifiuti, che promuova insomma la difesa dei diritti dei cittadini e non degli interessi dei poteri forti della città.