Riccardo Giusti
Sono Riccardo, ho 19 anni, lavoro come cuciniere. Voglio rappresentare i giovani della mia età che appartengono alla fasce più deboli,quelli che non hanno studiato e che non riescono a trovare un lavoro, che magari come me hanno fatto un corso di formazione che non gli ha aperto prospettive lavorative. Il mio impegno è quello di creare spazi di socialità e aggregazione nei quartieri lasciati al degrado e che io mi impegnerò per far riqualificare, perchè non devono esistere quartieri di serie a e di serie b, ma una sola città con diritti per tutti.