Sul palco di Riva Mancina

riva mancina 2015 FB concerti

Riva Mancina: non solo uno spazio politico aperto a tutta la città, ma anche un palco pronto ad accogliere alcune tra le migliori band del panorama underground.
Si comincia giovedì 2 Luglio con gli Appaloosa, strepitoso quartetto livornese tra psichedelia e rock elettronico che sta conquistando i palchi di tutta Europa con l’ultimo disco “Trance 44”.
Venerdì 3 Luglio arrivano i Platonick Dive, altra formazione livornese, dalle sonorità oscillanti tra il post-rock e l’elettronica di respiro internazionale, hanno diviso il palco con celebri band del calibro di Three New Puritans e Blonde Redhead e saranno per la prima volta a Pisa con il loro secondo album “Overflow”.
Sabato 4 Luglio doppio concerto. Si esibiranno prima i Contratto Sociale GNU Folk, molto più di una gruppo musicale, un collettivo militante che ha attraversato e messo in musica tempi e storie di lotte, molte di queste raccontate nell’album R_Evoluzione. A seguire i Misère de la Philosophie, piombinesi, psichedelici, marxisti. Di loro è stato detto, a firma Federico Guglielmi: “a dispetto di un logo che richiama alla mente grigiori industriali, il quintetto toscano è uno dei gruppi più colorati – benché le tinte tendano al livido – del nostro rock emergente”.

Un po’ di video:

APPALOOSA

PLATONIC DIVE

CONTRATTO SOCIALE GNU FOLK

MISERE DE LA PHILOSOPHIE

concerti A3

Condividi questo articolo