Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

No al criminale bloqueo USA contro Cuba. Sì all’embargo delle armi ai paesi belligeranti

11 Giugno @ 18:00

Venerdì 11 Giugno ore 18
Fortezza Nuova Livorno
Incontro con Aleida Guevara

Con questa manifestazione vogliamo mettere in luce il comportamento criminale degli USA e di Israele nei confronti del popolo cubano e del popolo palestinese.

Noi cittadini e lavoratori del porto di Livorno, grazie alla mobilitazione promossa dal sindacato USB, abbiamo aperto una breccia nella sacca di omertà e di silenzio imposta dal padronato e dalle sue logiche di mercato. In questi anni bui per la democrazia del nostro paese, determinati da un arretramento sostanziale delle forze politiche che rappresentano gli interessi dei lavoratori, si sono imposte le regole del profitto dettate dal padronato italiano e dalle multinazionali. Regole che con l’abolizione dell’articolo 18 e con la legge sulla fedeltà aziendale, hanno posto i lavoratori sotto ricatto in modo costante e reso il lavoro sempre più precario e meno sicuro con continui incidenti mortali che coinvolgono sia lavoratori che cittadini utenti.

Noi dell’ Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, partendo da questa lotta intrapresa dai portuali labronici, che hanno messo al centro la loro dignità e sicurezza e non la loro mera paga giornaliera, auspichiamo che tutte le forze politiche, i movimenti e le associazioni partecipino a questa manifestazione per rivendicare la nostra ritrovata coscienza di popolo e la nostra umanità che vuole mettere al centro la persona e non il profitto. Vogliamo dimostrare inoltre la solidarietà a Cuba e alla Palestina, due paesi sotto assedio economico e militare. La lotta, la resistenza ultra decennale dei cubani e dei palestinesi, ci da la forza, il coraggio e le motivazioni per portare avanti, al di là delle rivendicazioni salariali, la ritrovata dignità che fu degli uomini e delle donne che combatterono nelle fila della resistenza al nazifascismo.

La nostra lotta contro le logiche del profitto si deve legare alla battaglia per l’autodeterminazione dei popoli contro chi, con la forza militare ed economica, vuole imporre le proprie leggi discriminatorie ed il proprio arbitrio alle popolazioni del mondo. Le stesse multinazionali che impongono nel mondo del lavoro rapporti schiavistici sono quelle che guidano la mano criminale degli USA e d’Israele.

Questa manifestazione di solidarietà e di lotta vuole anche essere promotrice di una legge sul riconoscimento del diritto all’ obiezione di coscienza nella movimentazione di armi verso i paesi belligeranti, come attualmente, Israele, Arabia Saudita, Turchia.
Legge più che mai necessaria soprattutto per ostacolare i traffici di morte legati all’industria bellica che transitano nelle nostre città, nelle nostre strade, lungo le nostre ferrovie mettendo a rischio sia chi lavora ma anche chi ha la sfortuna di abitare sui loro pericolosi percorsi e la tragedia di Viareggio lo ha drammaticamente evidenziato. Inoltre la vicinanza della base Usa di Camp Darby visti i lavori di ampliamento delle vie di transito dei convogli militari (Canale dei Navicelli, nuovo binario ferroviario dentro il Parco di San Rossore, nuova banchina nel porto di Livorno) farà tanti di questi trasporti pericolosi da boicottare.

No ai traffici di morte. No alle basi militari nei paesi terzi.

Coordinamento Regionale Toscano dell’Associazione di Amicizia Italia-Cuba

Aderiscono:

Rete Radie Resch di Quarrata (PT)
Partito Comunista Livorno
Partito Comunista sez. Valdera
Partito Comunista Pisa
Rete dei Comunisti Toscana
Partito Comunista Toscana
Federazione Toscana del PCARC
PCI comitato Regionale della Toscana
PCI Livorno
PRC Livorno
PRC Pisa
PRC regionale
Potere al Popolo Valdera
Potere al Popolo Livorno
Potere al Popolo Pisa
Patria Socialista Livorno
Sezioni Comuniste Gramsci-Berlinguer per la Ricostruzione del Partito Comunista
Fondazione la Rossa Primavera Roma
ARCI comitato di Pisa
ARCI Livorno
Coordinamento ARCI Volterra
ANPI Volterra
USB Livorno
USB Pisa
CUB Trasporti Toscana
Riconquistiamo Tutto (area CGIL) della Toscana
Confederazione COBAS Pisa
Una Città in Comune Pisa
Buongiorno Livorno
Unione Inquilini Livorno
Comitato No Guerra No Nato
GIGA Gruppo Insegnanti di Geografia Autorganizzati
Associazione Culturale Para un Principe e Nano
Associazione la Rossa Lari
Associazione Amicizia Italo-Palestinese Livorno
Associazione di Promozione Culturale “Per un Mondo Senza Guerre”

Dettagli

Data:
11 Giugno
Ora:
18:00

Luogo

Fortezza Nuova, Livorno